CASE ORGANICHE E SOSTENIBILI , LA FORMA COLLABORA ALLA SOSTENIBILITA’ ASSE ELIOTERMICO.

Reading Time: 2 minutes
CASE ORGANICHE E SOSTENIBILI , LA FORMA COLLABORA ALLA SOSTENIBILITA’ ASSE ELIOTERMICO.

CENNI STORICI SULLA FORMA ARCHITETTONICA .

Anticamente le forme architettoniche seguivano, sia l’utilizzo sia le necessità di generare un simbolo di potere, specie negli edifici Sacri. La struttura cruciforme, derivava dall’urbanistica romana ma anche da uno dei simboli di Roma più importanti , la CROCE o CARDO E DECUMANO . Per le basiliche  romane poi trasformate in cristiane con l’annessione del transetto , si era adottata la forma a croce, perché il simbolo era strato introiettato nella religione cristiana; tuttavia quel simbolo non è cristiano e non rappresenta Cristo ma rappresenta la “Chiesa di Roma”.

La basilica di San Pietro a Roma assume una forma cruciforme, in una fase, successiva, ma anche questo non rappresenta “Cristo” ma il cristianesimo che nasce dalla “Chiesa Roma”, ergo una religione ufficiale di stato che a quel punto non lasciava più posto al paganesimo o ad altre forme religiose anche se originarie della stirpe di Davide ( Radix Davidis ) . Ma questo non è l’articolo dedicato alla storia ( ne parleremo più avanti ) .

NOTA BENE SUL SIMBOLO DELLA CROCE .

133 a.C. Cade la città spagnola di Numanzia. Attalo III, re di Pergamo, lascia morendo il suo regno a Roma. Viene repressa in Sicilia una rivolta di schiavi comandati da Euno siriaco; ventimila schiavi vengono crocifissi. Tiberio Gracco propone la riforma agraria, ma viene ucciso. 123 II fratello di Tiberio, Caio Gracco, ripropone la riforma agraria. Massacro di Caio e dei suoi (121). ( cit. ) 

Da notare la data ( 133 a.c. Ergo prima di Cristo ) che dimostra che l’uso della crocifissione divenuto simbolo cristiano successivamente, nulla aveva a che fare con gli insegnamenti di Cristo se mai i simboli cristiani potevano essere il Pesce e il Leone.

LA FORMA DELLA SOSTENIBILITA’

Fatte queste brevi specificazioni sull’origine di alcune forme consuete, andiamo a vedere in che modo la forma dell’edificio collabora con la sostenibilità dello stesso. Il primo aspetto che è il più semplice è il dato astronomico principale. Il sole ed il suo moto apparente. Per comprendere questa cosa è necessario osservare la configurazione dell’asse eliotermico e la sua impostazione nel progetto. Si tratta della prima cosa che deve essere inserita nella mappa, se non c’è l’asse eliotermico chiunque vi dica che sta progettando una casa ed emissione zero, vi sta solo prendendo per i fondelli.

L’ORIENTAMENTO DELLE CASE ED IMMOBILI RISPETTO ALL’ASSE ELIOTERMICO.

In questo schema è specificata una forma semplice che ancora deve essere modellata. Per semplificare abbiamo

asse eliotermico

asse eliotermico case sostenibili

inserito una casa tradizionale da analizzare in base all‘asse eliotermico. Come vedete non sono specificate le funzioni. Nel prossimo articolo esporremo più scelte funzionali e più scelte formali e capiremo le differenze, in merito a salubrità, costi energetici e comfort interno. Intanto potete tornare sull’argomento principale della sostenibilità architetturale