Architettura di interni Milano loft

architettura interni Milano Loft – Architettura di interni  Milano Loft 

architettura di interni Milano LOft
Milano Chicago Londra New York hanno caratteristiche simili nell’area “industriale anche la tipologia di cliente è simile , in questo caso la tipologia è una fotografa per giornalisti con consorte azionista di banca – architettura interni Milano Loft –

Sequenza di  9 variabili di progetto con una variazione tematica del 50%.

 

variabili cucine
architettura interni Milano le variabili delle cucine

Come potete osservare l’abbondanza di variabili nella progettazione è nettamente superiore a quello che trovate negli show room, avete più scelta nel progetto non in quello che è già stato prodotto; avete la percezione della libertà di scelta che non è vasta come in questo caso. Infatti è sufficiente aver imparato a contare o aver giocato  battaglia navale per segnalare ai progettisti  l’opzione che meglio vi si addice. ad esempio ” mi piace quella centrale” oppure la terza nella prima riga..”tutto molto fottutamente semplice”

 

 

Architettura di interni Milano è un il primo servizio di progettazione di interni di archiram per Milano a fronte di spazi da 50 mq fino ad un massimo di 1000 mq. Essendo al progettazione architetturale una faccenda  locale perché ancora legata in modo specifico ai luoghi. Il servizio è diviso  in diverse parti

Decorazione interni ( disposizione e consigli degli elementi che potrete acquistare sempre su Milano) in questo caso la consulenza è del tutto gratuita con la segnalazione di aziende e show room più adatte alla vostra esigenza situata dentro Milano. In genere se il progettista presenta un “cliente”, il cliente stesso ottiene un notevole sconto o quanto meno le probabilità di sconto sono interessanti.

Architettura di interni . In questo caso occorre un sopralluogo approfondito ed ha un costo che viene  governato  via e mail. Durante il sopralluogo si stabilisce il budget, il tetto di spesa, il dimensionamento del progetto e la tempistica realizzativa. Il sopralluogo consiste in un veloce rilievo laser ed  esame dei dati   catastali immobile, per visualizzare eventuali difformità. Qualora trovassimo difformità, non vi dovete preoccupare, i nostri tecnici durante la fase di progettazione che dura di solito un mese, preparano le pratiche per sanare  il problema.

Qualora ci siano costi di sanatoria, avremo modo di farvi ottenere sconti sulla progettazione architettonica. Chi invece è già a conoscenze che deve fare sanatorie, la pratica di sanatoria e Scia  è compatta quindi la progettazione di interni poi si orienta verso la Decorazione di interni di conseguenza con costi  molto bassi, in alcuni casi  se il numero di sanatore che ci pervengono sono importanti, potremmo farvi ottenere lo sconto del 100%.

Architettura di interni e design su Misura: Di solito questo tipo di richiesta  genera anche progetti su misura che riguardano, anche, tavoli sedie o addirittura pezzi su misura come cucine lampade ed idee originali per il bagno, in questo caso, i costi comprendono anche le royalty, che in alcuni casi vengono “condivise”. 

Contatti – Scopri di più subito  

Per  chi ha poco tempo, c’è una pagina modulo contatti che potete utilizzare per un primo contatto  cliccando qui 

 Tipologia di progetto su arredamento architettura di interni e decorazione interni.

 

  • Loft a Milano – le differenze
  • Cucina nel loft ( vari tipi )
  • Divani e poltrone nel Loft
  • Servizi igienici nel loft
  • Autorimessa nel Loft
  • La moto nel loft
  • Dimensionamento del progetto
  • Loft in centro
  • Loft in periferia
  • Alcuni Loft su Milano
  • Ufficio nel Loft

Procedure:

In genere le  procedure standard della progettazione di interni prevedono alcune fasi. Questa fasi fanno parte di uno standard procedurale, che viene sistematicamente aggiornato. La consegna prevede un rapporto configurato in un fascicolo, con tutti i dati di riferimento per ripristinare i contatti durante le fasi di aggiornamento del progetto. Ogni progetto possiede la sua pagina account dedicata con una specifica e mail dedicata , in modo da riattivare il processo di progettazione qualora vene fosse la necessità. 

 

  1. Raccolta di informazioni:

    • Intervista con il cliente per comprendere esigenze, gusti, budget e vincoli.
    • Analisi dello spazio esistente e valutazione delle potenzialità.
  2. Analisi delle esigenze e definizione degli obiettivi:

    • Identificazione delle funzioni principali di ogni ambiente.
    • Stesura di una lista di requisiti e desideri del cliente.
    • Definizione di obiettivi di design, stile e atmosfera.
  3. Pianificazione e programmazione:

    • Creazione di un programma di progettazione che include tempi, milestone e budget.
    • Identificazione di sfide potenziali e pianificazione di soluzioni.
  4. Analisi dello spazio:

    • Studio dettagliato delle dimensioni, della disposizione e delle caratteristiche architettoniche dello spazio.
    • Considerazione della luce naturale, dell’orientamento e delle viste esterne.
  5. Concept design:

    • Creazione di concept e idee di design.
    • Presentazione di mood board, schizzi, rendering o altri strumenti visivi per comunicare il concetto al cliente.
  6. Sviluppo del design:

    • Approfondimento e sviluppo delle idee preferite.
    • Creazione di planimetrie dettagliate, prospetti, e specifiche tecniche.
  7. Selezione dei materiali e dei colori:

    • Scelta di materiali, finiture, tessuti e colori in linea con il concept.
    • Considerazione di aspetti pratici come la durabilità e la manutenzione.
  8. Presentazione del progetto al cliente:

    • Illustrazione dettagliata del design proposto.
    • Discussione delle scelte fatte e possibile adattamento in base al feedback del cliente.
  9. Pianificazione dell’implementazione:

    • Coordinamento con professionisti come architetti, elettricisti, idraulici, ecc.
    • Sviluppo di un piano di esecuzione dettagliato.
  10. Gestione della realizzazione:

    • Supervisione dell’implementazione del progetto.
    • Risoluzione di eventuali problemi o modifiche necessarie durante la fase di realizzazione.
  11. Fase di completamento e consegna:

    • Controllo di qualità finale.
    • Consegna del progetto al cliente, inclusi eventuali manuali o istruzioni per la manutenzione.
  12. Valutazione post-implementazione:

    • Raccogliere feedback dal cliente.
    • Valutare il successo del progetto e identificare aree di miglioramento.

 

 

 

 

 

studi di architettura interior design Milano
Torna in alto