Categoria: pratiche edilizie tutorial

PRATICHE EDILIZIE TUTORIAL :CONSIGLI UTILI

Prima di  entrare nel dettaglio delle NTA e del tipo di pratica da organizzare per fare un progetto, è utile  capire la strategia progettuale. La strategia psicologica,economica,sociale ed in fine “tecnico-strategica” è un argomento altrettanto necessario. Per questo nasce la rubrica PRATICHE EDILIZIE TUTORIAL :CONSIGLI UTILI

Il nostro comune di riferimento alle soglie di Milano ( anzi confinante con Milano ) è come sempre S.Donato Milanese.  Il PGT di S.Donato Milanese, a detta dei “tecnici” dovrà essere rinnovato, questa è l’ultima cosa che mi è stata detta. Quando dicono cosi di solito, è perchè hanno capito che tu hai capito che ci sono “gravi mancanze” e che le modificheranno. Capire la psicologia dei tecnici comunali è fondamentale, per comprendere come le pratiche edilizie , rallentano o si velocizzano.

IL TEMPO 

Quando avete la necessità di organizzare un progetto sul territorio di una certa dimensione, prendetevi per prima cosa almeno 3 anni di tempo burocratico.  Attualmente l’Italia non sta facendo alcuna riforma e non ha avviato alcuna riforma, infatti dal 2008, anno della caduta del Governo Berlusconi, non è stato fatto un cazzo.

Premesso che la legge urbanistica è una cosa che andrebbe usata come carta da cesso e che è difficile che ci sia qualcuno in grado di capire come funziona, per arrivare in fondo ad un progetto e realizzarlo, è utile, il principio della pazienza parsimoniosa.

COME FUNZIONA UN ASSESSORE

Spesso,  le persone pensano che nell’arco di un mese o una settimana ( cosa che accade in paesi sviluppati come Germania Francia e Stati Uniti ma anche il resto d’Europa) si sbrighino le pratiche burocratiche cosi come sono state annunciate da un primo incontro con l’assessore dedicato .

Non è cosi!..

In realtà i tempi burocratici contengono anche delle valenze politiche, in base alla composizione del consiglio comunale, quindi prima di effettuare un progetto dovete studiare il comportamento e le dinamiche del consiglio comunale. Ad esempio quello di San Donato Milanese non funziona dall’anno in cui è morto Mattei.

Con PRATICHE EDILIZIE TUTORIAL :CONSIGLI UTILI ,  la rubrica in fase di continuo aggiornamento, si arriva ad un tutorial complessivo. Tutto corredato da una serie di esempi generici e storiciIl consiglio che possiamo dare al cliente è quello di non scoraggiarsi. Infatti anche a San Donato Milanese si “costruisce ” e si realizzano i progetti e devo dire che qualcosina salta fuori.

LE ASPETTATIVE ECONOMICHE

Nell’attesa, di solito il cliente che era propenso a spendere dei soldi per un progetto, spende soldi per altro. Invece il consiglio è quello di “accantonare” delle somme  interessati per finanziare il progetto, perchè le banche in Italia non funzionano. Le banche italiane, non finanziano progetti ma mutui di quello che è già stato costruito.

Se accantonate la giusta somma, dopo la fase burocratica che può durare da un anno a 3 anni, avete la spinta propulsiva utile a sviluppare un progetto.

Spiegheremo nel dettaglio in riferimento alle NTA di San Donato Milanese, come funzionano spefiche pratiche.

Ad esempio San Donato Milanese si trovebbe nel Parco Sud, eppure negli ultimo 30 anni sono stati fatti degli scempi urbanistici senza precedenti di cui parleremo nel dettaglio, nel prossimo articolo, intanto questo primo tutoria si esaurisce con il primo consiglio.

  1. Qualsiasi sia la località in cui dovete realizzare un progetto in Italia,  seguite il consiglio di Leonardo  Da Vinci. : Costanzia: non chi comincia, ma quel che persevera.    

per ragguagli di qualsiasi genere  spe@archiram.com ( Servizi Progettazione Edilizia) – Archiram – Distretto Parco Sud Milano.

ps ( salvate la pagina nel vostro book-mark, perchè la rubrica è gestita in 10, articoli e relativa documentazione allegata.