Categoria: Progettisti di riuso industriale

Progettisti Riuso edifici industriali

Progettisti Riuso edifici industriali. art 1.1

progettisti  riuso  edifici industriali, possono sviluppare progetti  di dimensioni limitate, tra i 500 ed i 5000 mq. oppure di dimensioni superiori.  Nell’area lombarda , non solo vi sono pachidermi dismessi di ettari ed ettari, ma anche micro-insediamenti industriali. La  causa è stata il  job act, il cui effetto è stata la dismissione di diversi edifici , nell’attesa di una vendita.

Dismissioni transitorie insediamenti misti

La grande differenza tra le dismissioni degli anni  90 e quelle di oggi è che si tratta di situazioni spesso transitorie. Le mutazioni della tecnologia e dell’economia industriale in costante evoluzione, sta generando risposte sempre più diversificate. Tali risposte, riguardano, insediamenti misti. I progettisti stanno individuando nuove  tecniche commerciali di riuso, che si traducono in diversi modi di concepire gli edifici industriali

Riuso edifici, politica strategica dei progetti

I pgt, spesso non sono adeguati a questi rapidi cambiamenti, tanto che molti ormai trasferiscono l’attività che hanno in mente ancora prima di insediarla sul territorio italiano. La causa è una politica, stolta , e mentalmente timida. La maggior parte dei poltronari, sono li solo per difendere il loro orticello e non hanno alcuna visione delle cose da fare. Tutto danneggia le attività e le attività di progetto. Tuttavia, nel prossimo futuro, la manfrina ed il disastro degli incapaci che hanno governato l’ Italia dal 2011 in poi sta per finire. Sono possibili convergenze verso iniziative, ti tipo glocalista.

CUSTOMIZZAZIONE DELL’AUTOMOBILE

In questo esempio, senza rivelare il nome del cliente che abbiamo reso in forma simbolica nel marchio della Mercedes, ma in realtà il “cliente” è di altra natura, abbiamo proposto un area per la customizzazione dell’automobile di varie marche.Il recente successo, del recupero di un area dismessa, voluta da Lapo Elkan ( FIAT) presso piazzale Accursio Milano, è un esempio di quello che andremo a fare in una specifica zona del sud Milano.

Il processo di industrializzazione, si  sta sempre più diversificando e personalizzando. Sempre più persone ricercano l’automobile fatta su misura, oppure acquistata e personalizzata.L’involucro di progetto in corso ( ancora da terminare) che qui potete osservare, assorbe l’estetica industriale e l’estetica commerciale. Le funzioni sono di.

  • Vendita
  • Riparazione
  • Customizzazione ( personalizzazione)
  • Area shop ( accessori )
  • Caffetteria tavola calda ( locale serale)
  • Autofficina – elettrauto
  • Gommista
  • Car-glass

Il dispositivo architettonico è composto da una struttura doppia in calcestruzzo ( quella del vecchio capannone) e acciaio ( tecnologia delle piattaforme petrolifere) da montare molto velocemente. I telai in acciaio consentono , ampie  vetrate per consentire un ambia area di vendita ben visibile da terra. Il tetto è parzialmente verde e parzialmente costruito in shed-industriali.

Alcuni draft , qui sotto, anticipano il progetto definitivo ed il progetto commerciale.

<<Il potenziale non è quasi mai il risultato, per ottenere il risultato ideale in base al potenziale occorre una reazione chimica, ed un catalizzatore, questa alchimia si chiama  progetto architettonico>> cit  ndr

 

a cura di www.albertomeirossi.com per spe- project san donato Milanese.

riuso industriale
ampliamento rinnovamento capannone industriale

mail: progetti@archiram.net ( no perdi tempo) mail riservata a chi è interessato ad investire in tale progetto.

Business-plan che si traduce in forma di progetto bruciando le tappe.

Nelle ultime fasi preliminari del progetto ( qui 3 ) , abbiamo inserito delle ultime modifiche, orientando il progetto sul lato commerciale.  Ma anche sul piano industriale, l’edificio presenta una forte “customizzazione”, perchè l’ambiente di lavoro, deve  essere sempre più confortevole e non è più come un tempo.

Oggi esistono parecchi livello di automazione. L’edificio è orientato all’autofficina per personalizzazione automobili, che però contiene anche un locale serale, un area di presentazione, un officina, un elettrauto, un gommista. Pensiamo anche ad un area dedicata per la strutturazione di nuovi telai, e quindi nuovi modelli di automobili, dove si torni ad una certa artigianalità, condita con equipaggiamenti tecnologici, innovativi, per  alcune componenti dell’auto come macchine a calcolo numerico. Tecnologie per stampa 3d e tecnologie per le resine sintetiche  e  vegetali. Abbiamo inserito un marchio famoso ma il marchio è di esempio. La risposta commerciale può essere diversa.

In questo disegno, c’è lo studio di un dettaglio angolare, in fase di modifica, per coordinare uno shed, consueto, alla connessione con due pareti con caratteristiche funzionali diverse.  La trasformazione del tetto shed industriale ad elemento che serva anche per l’illuminazione diurna di un’area di ristorazione oppure office è una cosa che va studiata attraverso nuove invenzioni nei punti di attacco. Il disegno è sviluppato per il cliente SPE-PROJECT di San Donato Milanese, società di ingegneria ed ad architettura.

progettisti riuso edifici industriali milano
progettisti riuso edifici industriali milano

 

REALTA’ VIRTUALE PRIMA ESPLORAZIONE A BOZZA – VIDEO

Visione d’assieme del progetto con un video. Il video ci consente di esporre i risultati finali del progetto, ma utilizziamo questo mezzo per dare anche uno spot di quello che avremo alla fine del progetto. Numerose sono ancora le modifiche da fare al progetto, ma a grandi linee, per sommi capi, il senso da dare all’idea rimane. —

LA PROGETTAZIONE TERMICA . Diario di Bordo. 

La progettazione termica dell’edificio, si innesca, a partire dal sistema fotovoltaico. Dopo una prima esplorazione ( ora siamo al 24/04/2018), siamo arrivati a definire, un blocco di pergole fotovoltaiche, che hanno la funzione di dare ombra alle auto parcheggiate, evitando cosi, che nei mesi più caldi diventino  dei forni a microonde.   Nella  prima fase di progetto, abbiamo optato per un sistema rigido, perchè lo scopo era vedere come erano messi gli ingombri.  Successivamente ci siamo accordi che la linea di parcheggi era ad ovest, di conseguenza abbiamo modificato il progetto in modo da ottenere un sistema ad inseguimento solare. Seguono , poi i calcoli termici. Il sistema elettrico, alimenta il sistema termico, attraverso il sistema idrico. Come funziona il sistema idrico? ve lo descriviamo, nel blocco di sistema della raccolta acque, meteoriche. Il sistema per irraggiamento sostituisce, il termosifone tradizionale.

 

#Pergole #fotovoltaiche #parcheggi #outlet

Assetto lineare, l assetto richiede arbusti e non piante di alto fusto. Si rimanda nei lati, non equipaggiati dalle pergole la piantumazione di carpini tigli e querce.

#pergole #fotovoltaiche

Mentre,… le auto stanno fresche all’ombra il sole carica i pannelli di energia, che forniscono l energia elettrica sia al centro commerciale che alle auto dei dipendenti e dei visitatori. Sebbene il tempo di ricarica, è molto lungo, un’ ora di ricarica fornisce cmq, un notevole sostegno alle batterie dell’auto elettrica.

PIATTAFORMA COMMERCIALE DI RIFERIMENTO.

L’aggiornamento attuale verte sulle prime simulazioni che consentono di capire come , il progetto sarà orientato sul piano strategico e commerciale. Potete seguire, quindi, anche la fase di creazione delle condizioni di equipaggiamento funzionale, allineato con i criteri di assetto e controllo di qualità.  Nell’articolo dedicato cui si farà riferimento anche ad una pagina dedicata : Custom modified car, uno studio di architettura di Milano, c’è il prosegumento del progetto, anche con i suoi frame e framework commerciali. 

Officina capannone industriale terreno e progetto in vendita.

L’edificio, ha un fronte ad accesso pedonale , ospita un area parcheggio ed un pluriuso interno con più sezioni a tripla altezza, per una superficie base di 1000 mq ma che diventano 3000 per via della volumetria che parte da una H di 121 mt