Menu

Senso della Memoria

MATRICI DEL TEMPIO DI SALOMONE- Hiram  costruttore del tempio [voce in aggiornamento]

Criteri di studio a partire dagli archetipi della storia. Tra leggende , pseudo storie e semplici dati architetturali.

Il primo tempio sacro che ha anticipato le forme del cristianesimo , è il tempio di Gerusalemme o Tempio di Salomone presente nel libro di Ezechiele con caratteristiche che, hanno dei numeri ed un significato rispetto alle funzioni ed alla memoria dei territori, in armonia organica con il mondo di allora. Re Salomone lo fece costruire secondo i dati scritti nella  Bibbia nel X secolo a.C. . Il Talmud indica esattamente la data di inizio cantiere, nell’833 e completato nell’ 826 a.C. Venne completamente distrutto 410 anni dopo nel 416 a.C.  Nabucodonosor II lo rase al suolo nel 586 a.C.

II TEMPIO

Le stratificazioni architettoniche

La seconda stratificazione architettonica si attiva nel 536 a.C. , il cantiere termina nel 515 a.C. Una riconsacrazione avviene il 21 dicembre del 164 a.C. da Giuda Maccabeo, successivamente alla profanazione attuata da Antioco IV Epifane dei Seleucidi, che voleva ellenizzare l’area della Palestina.

III TEMPIO

Erode.

Un terzo tempio venne edificato  a partire dal 19 a.C.  con terminazione del cantiere nel 64 d.C. ( vedi Talmud, trattato di Ghittin) La distruzione del II tempio fu  attuata dal futuro imperatore Tito nel 70 d.C. Il costruttore del terzo tempio fu Erode. Attualmente  di tale edificio emerge solo il Muro del pianto.

FONTI SUL PROGETTISTA E COSTRUTTORE. STORIA E LEGGENDE

Chi progettò il tempio di Salomone  ( di Gerusalemme) il tempio della Rocca ( il blocco ottagonale)  ? Utilizzando documentazione presente nella mia Bibbia casalinga una versione normalissima emerge il nome di CHiram, riguardo al tempio di Salomone. Wikipedia riporta, un Hiram presente in vicende pseudo storiche ricollegate alla massoneria, che non esisteva ai tempi della costruzione del tempio, infatti nella bibbia ( fonte primaria) non c’è alcun riferimento ad alcuna loggia massonica di nessun genere, in nessun luogo. [fonte: pagine 35 inserto descrittivo della bibbia edizione LDC ABU SEI EDITRICI ELLE DI CD 10096 LEUMANN ( Torino) di cui ho fotografato la parte interessata.achiram_1

 

a cura di www.albertomeirossi.com

 

Estenzione della memoria architetturale.

Attualmente la bottega artigiana History archiram.com ( http://www.history.archiram.com) sta analizzando una parte della conferenza progettuale tenutasi nel 2015 presso La Spezia, affrontando una sezione storica tra anno 1000 e 1347, in merito alla fine dell’alto medioevo  tra Vigevano e Milano, e l’inizio della fase Viscontea nelle medesime città; si consiglia l’acquisto del testo : “Architettura e città problemi di conservazione e valorizzazione” di Altra linea edizioni, in cui sono presenti circa 70 capitoli relativi agli atti della conferenza.

Nuova conferenza in corso di proposizione.

La prosecuzione di tali argomenti potrebbe manifestarsi in una nuova iniziativa nel 2017, dove verranno anche rivedute e corrette alcune cose con maggiore precisione. Tutto sempre orientato verso il lato progettuale del futuro, ma con solide basi su riferimenti “Storici”. Considerando la storia dell’architettura qualcosa che ha meno  bisogno di testimonianze scritte ma che si muove spesso da sola attraverso il linguaggio dei manufatti.