energia solare - bio gas  >> vai subito su Biotown project >
 


 
 

Griglia - post -
O

Effetto Serra  Bio-energia Tecnologia Silicio  Tesla Project Turbine Eoliche
Il Petrolio Acqua Biotown Ambiente *
* * * * *
* * * * *
* * * * *

  DATA DEL FINE DEL PETROLIO  TRA IL 2016 E IL 2038 ( fonte National Geografic)




 
 
Case costruite con la natura e dalla natura per la natura, non case di plastica, non arredamento, non oggetti inutili, oggetti che procurano solo la morte della natura..e nella natura ...ci siamo "noi"...



31/7/2013: "Per capire cosa è un progetto  bio-organico auto sostenibile per l'abitazione ma anche per l'uomo, occorre riformulare il concetto di energia: l'energia è l'unione tra il movimento spiraliforme destrosso ed il movimento spiraliforme sinistrosso; la frizione che si genera tra questi due movimenti, genera l'asse del tempo dove tutto accade" ©    Condividi su Facebook

Questo video di Ighina esposto su youtube corredato da un ottimo video dallo studio : http://www.youtube.com/user/derekwillstar?feature=watch
Espone il pensiero di Ighina attraverso una breve dimostrazione;  il progetto "fotonica 2006" diviene progetto fotonica 2013. La radio-estesia o radionica è uno degli elementi che possono incidere nel progetto di architettura organica; l'applicazione progettuale però attiene a chi ha capacità di vedere oltre quello che già esiste; a scanso di equivoci, posso dire di aver visto persone fare degli enormi pasticci, da cui non escono più; uno di questi equivoci e la genesi e l'interpretazione dei "simboli" o di codici, in senso "taylorista" come se andasserò bene per ogni luogo verso ogni persona; certe errate interpretazioni da ragionieri che nel tempo libero procurano danni a persone con fesserie di vario genere, verranno qui rettificate e stigmatizzate, in modo da evitare ulteriori danni all'individuo; invece molto interessante il canale youtube che ho scoperto e che ha sicuramente dei punti interessanti; la fantasia poi è un ottimo condimento per l'architettura.





FOTONICA 013
WORK IN PROGRESS

CRONACHE

APPUNTI SULLA TAV

LA TAV è INUTILE... TUTTAVIA...ormai è stata avviata ed è un opera che non si può fermare; chi ora strilla, non si è svegliato prima..cioè non ha ritirato i soldi dalle banche che la hanno finanizata. Nel descrivere il decreto legge sull'aumento di  volumetria case in realtà ho dato io la motivazione per cui la TAV è una MINCHIATA... il fatto che una solida realtà esiste ed è costruita non significa che non sia anche una stronzata.. ma ecco la mia analisi..

Aumento volumetria case decreto: tradotto in disegni

SPIEGONE ANTI BIMBI-MINKIA.

Decreto Legge aumento volumetria case.. ( il testo di legge lo trovate nei vari siti di informazione come quello del sole-24-ore quindi vi risparmio il testo. Qui andiamo al succo del discorso per comprenderne il concetto, occorre però, una mente abituata al ragionamento).

Rispetto all'argomento relativo all'aumento di volumetria per le case di abitazione, vi descriviamo come l'attuale decreto legge del governo si impatta con la realtà.

In italia circa 4 milioni di persone puo' permettersi una villa da 400 metri quadrati, anche se io concettualmente, non distinguo tra villa e casa, per me sono tutte case; per meglio capirci è chiaro che è più facile lavorare sulle ville con più terreno che con quelle con meno terreno attorno.

Di fatto utilizzando un esempio di un organismo abitativo con una metratura medio alta di 400 mq, composto da una corte centrale e 4 "navatelle"  che la delimitano, potete capire come funziona la trasformazione volumetrica della casa.

( avete capito? se non avete capito "RILEGGETE" )

La nuova legge consentirebbe una ricostruzione, mantenendo la stessa tipologia o cambiandola! Nell'immagine successiva vedete un esempio dell''effetto dell'uso di questa nuova norma.

Quello che vedete, non è un progetto architettonico ma un planivolumetrico ,  cioè l'estensione della volumetria ipotetica di una abitazione di 400 mq.

Qui sotto potete osservare l'effetto della nuova norma, che consentirebbe un aumento del 35% della volumetria.

Il risultato, sul piano del planivolumetrico è vantaggioso, ma anche da lato "architetturale", perché  il volume aumentato non è cosi grande da creare scompensi morfologici o di proporzione, importanti.

Certamente su edifici di almeno 400 mq è meglio rivolgersi a 3 tecnici: geometra, architetto o designer ( per dare una valenza estetica) e ingegnere.

Se il progetto è da rifare occorre anche lo sviluppo delle strutture. In questo caso, pensate che è possibile utilizzare lo spazio superiore a terrazza e con un berceaux e rendere ancora più interessante ed integrata nel verde la vostra abitazione.

La possibilità di aumento di volumetria in funzione di una demolizione e ricostruzione è data dalla necessità di utilizzare fonti rinnovabili di energia e tecnologie di bio-edilizia di cui ormai le imprese sono dotate ma che spesso non utilizzano a causa della paura o dell'ignoranza degli utenti.

L'obbligo consente quindi anche una volta realizzato tutto di dare a tutti la possibilità di capire e fruire di energia rinnovabile.

DIVAGAZIONE:
Se ogni casa di abitazione singola o su due piani avesse il sistema fotovoltaico probabilmente non ci sarebbe bisogno di dighe o di centrali elettriche, in poche parole, il sistema di monopolio dell'energia, imploderebbe su se stesso, e tutto il sistema mondiale dei poteri si ribalterebbe,
ma questo ragionamento lo avevo già fatto nel 2006 scrivendo questo saggio : http://www.archiram.com/Fotonica06.htm

Chi non usa il fotovoltaico? spesso è colui che è incapace mentalmente; siamo in democrazia quindi anche tecnici analfabeti ed incapaci hanno il diritto di lavorare, tuttavia spesso è meglio evitare di costruire qualcosa che può generare anche morti. Ci sono luoghi in cui è meglio non costruire e non sviluppare aumento di volumetria; se la legge lo prevede, spesso è la natura che non lo tollera, in un certo senso.

Il problema ambientale è un falso problema, spesso relativo a speculazioni politiche inutili. Questa norma può snidare l'economia stagnante e creare innovazione tecnologica senza bisogno di grandi opere.

Aggiornamento del maggio 2013 :
L'articolo che scrissi probabilmente nel 2008, deve essere aggiornato. A parte gli errori di punteggiatura, occorre aggiornare il ragionamento, oltre che correggere gli errori di punteggiatura dovuti alla errata formattazione.

1)
L'occasione è d'oro per aprire una riflessione su quello che è accaduto, in senso economico negli ultimi anni. Il sistema bancario gestito da incapaci ha creato un blocco economico su tutta l'Europa, generando problemi pesanti alla fonte primaria di sviluppo: la stratificazione urbanistica.

2) La mia ipotesi è più seria. Io penso che invece è il sistema del monopolio dell'energia che ha generato questo blocco, perché hanno capito che le nuove case possono essere costruite senza il sistema di controllo monopolistico dell'energia. In compenso però l'ipotesi è "smentita" dal fatto che gli stessi sistemi di monopolio : banche-energia, stanno finanziando le opere mondiali dei "corridoi" ad alta velocità.

3) Questo fatto implica che da qualche parte le risorse devono essere state concesse; allora perché, gli stessi non finanziano le imprese per la costruzione di nuove stratificazioni urbane ? semplice: i sistemi di alta velocità fruiscono di energia prodotta dalle loro dighe e centrali. Infatti il sistema di connessione che molti contestano in modo assolutamente sordido senza andare al punto chiave della questione, non sfrutta
l'enorme potenziale delle superfici che investe, senza considerare le superfici stesse delle carrozze treno.

4) Per finire il ragionamento, tali superfici potevano essere utilizzate per essere ricoperte di pannelli fotovoltaici e fornire numerosi giga-watt di potenza al sistema. Tutto questo non è stato ne pensato ne fatto ne progettato! La cosa più agghiacciante è che anche i NO-TAV, non lo contestano. Segno evidente che si tratta di soggetti che non hanno capito nulla pur dentro l'ambito della contestazione. Si tratta di capire perché contestano? a si forse per apparire in TV.

5) Mi sembra che l'aumento di volumetria fu voluto dal Governo Berlusconi; uno dei ministri ( Scaiola) aveva poi avviato un processo di sviluppo per l'agevolazione all'uso di energia rinnovabile, ma non si capisce perché non solo non lo ha portato avanti ma si è anche dimesso.( in merito alle nuove norme se qualcuno del pdl vuole corregrere quanto scritto o inserire precisazioni siamo ben lieti di farlo)
6) Le grandi opere servono soprattutto per togliere la gomma dalle strade. Meno camion, Meno traffico Meno caos meno morti, più  velocità più sicurezza, meno inquinamento. La domanda è ...se i corridoi  della TAV toccano solo le grandi città , le merci,.... come arrivano nei piccoli centri?....assumono un lanciatore campione di baseball  che lancia i prodotti al volo dai siti di logistica?....o costruiranno mega-tapirulan? ....ditelo a Fuksas magari si inventa qualcosa di "geniale".

7) Il problema non è se è giusto farle il problema è di chi le progetta e quale è la progettazione integrata, associata. Spesso inesistente. Cosa significa inesistente? cosa è la progettazione integrata? la progettazione integrata è qualcosa che tutte le società di ingegneria e progettazione ignorano, perché  sono tutte società che dipendono dalle mamme Holding, cioè enormi pachidermi governati da Bimbi-minkia di 50-60-70 anni che non saprebbero cosa fare se non si occupassero di generare STRONZATE SUL TERRITORIO.

8) Il 90% delle case sul nostro territorio vengono progettate da handicappati mentali che usano il culo per tenere la matita.

9) Anche un parco agricolo, diventa un veleno se progettato da un incapace., qualcuno direbbe " non vendiamo sogni ma solide stronzate".

10) Tornando alla nostra villetta da 400 mq, potete notare che due piani non deturpano l'ambiente. Cio' che deturpa l'ambiente è la modalità e la forma data all'abitazione.

11) Questo schema indica una geometria di base considerata per una una villa urbana o corte, in un contesto pianeggiante e semi-urbanizzato.

12) Se la casa è in un contesto collinare, bisogna solo avere il buon senso di fare attenzione a come si inserisce il nuovo progetto. Risparmiamoci per cortesia la FANFARA della "vista lago" perché di solito chi sta in salotto o chi mangia se ne sbatte i coglioni della vista lago. Detto questo , certe atmosfere si possono creare solo con una progettazione integrata ed organica cosa che al mondo solo 100-150 persone possono fare, non per vantarmi ma io sono tra costoro.

Se per caso avete un problema simile da risolvere potete contattarci; meglio sul blog
alla pagina : http://krapfen.wordpress.com/

oppure andate in home page da cui potete andare in navigazione e trovare le nostre mail
http://www.archiram.com/

potete anche scriverci alla e mail progetti@codicearchitettura.com
Il nostro servizio di progettazione è utile solo se volete dare un aspetto migliore alla casa che andate a demolire. Mi sembra chiaro che si possono demolire solo abitazioni non protette dalle soprintendenze. Siccome arriva di tutto nelle nostre mail, non vorremmo trovarci di fronte qualcuno che comprando una delle ville del Palladio volesse demolirla, per farci un bed and breakfast; questo..... a scanso di equivoci! per dare una risposta anticipata a tale domanda cioè : VAFFANCULO! ....Sotto un video che dimostra tutti i punti che ho scritto... 

26-maggio 2013
   Nuovi materiali e dimostrazione di quello che è stato scritto sopra..

In Europa i celti, estraevano ferro e producevano oggetti in acciaio ferro e poi anche bronzo; arrivarono fino a sintetizzare forme come l'ottaedro e  il dodecaedro; solo nel 1995 l'uomo è riuscito a configurare un nuovo materiale, con una forma più sofisticata del dodecaedro. Tutto è relativo alla molecola C-60.  Questo nuovo materiale è il primo frutto del sistema di nanotecnologie in grado di creare materiale più leggero e più resistente, tanto che sia in Giappone che Cina che in altri paesi evoluti, si stanno ipotizzando e in parte costruendo, sistemi di iper-ingegneria.  L'articolo, scritto precedentemente ha la sua dimostrazione in quello che è filmato e detto in questo VIDEO DI NATIONAL GEOGRAFIC.















26 maggio 2013: la molecola  C-60 è il futuro, tanto che possiamo senz'altro iniziare a progettare oggi grattacieli anche alti 3000 metri.. .

http://umaniindivenire.grou.ps/591547






EFFETTO SERRA:  sviluppi di progetto : 28-Lug-2008
Petrolio : 123 $, Barile
 Applicazione della Water Framework Directive, Direttiva Quadro sulle Acque 2000/60.
 Procedura di infrazione nei confronti del nostro paese per non aver correttamente trasposto tale direttiva nella legislazione nazionale.
 
  • discariche industriali, 
  • smaltimento dei rifiuti 
  • assenza di valutazioni di impatto ambientale 
  • inosservanza delle norme finalizzate alla tutela dell’ambiente (direttiva sulla qualità dell’aria e dell’acqua, direttiva sulla protezione dello strato di ozono, direttiva sul mutamento climatico).
L'effetto serra è un fenomeno naturale che consiste nell'"intrappolamento" di una radiazione energetica ad opera di una membrana semi trasparente. Il nome deriva per similitudine con quanto avviene nelle serre per la coltivazione.

http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_serra


20 Luglio 2008 >>
Riguardo le abitazioni esiste come nel colesterolo, un effetto serra positivo ed un effetto serra termidinamico dannoso, quello dannoso è relativo al potenziamento della co2 nell'atmosfera; esempio, 
L'atmosfera del pianeta Venere possiede una temperatura di 6000 gradi, un uomo brucerebbe immediatamente in quell'ambiente, in quel luogo la vita è impossibile. La causa è un potentissimo effetto serra che ha scatenato un rialzo della temperatura,  uccidendo , (se ve ne fosse stata)  ogni forma di vita , cosi come noi....la conosciamo.

 Naturalmente l'effetto serra di Venere è più potente a causa del fatto che è un pianeta più vicino al Sole e all'influenza delle sue radiazioni, benefiche alla nostra distanza ma assassine a quella distanza. 

Cosi come l'effetto serrà è un fenomeno che esiste in quanto la membrana che lo provoca è il gas serra, ( co2) , le abitazioni possono avere un  ruolo fondamentale nell'abbassare il livello di co2 ed aumentare quello di ossigeno nell'atmosfera. 
Sfruttando l'effetto serra, le abitazioni ben congegnate e ben progettate possono, essere anche prive di impianto termico, in quanto l'abitazione stessa può  diventare un  grande impianto termico; si tratta di un salto logico di difficile comprensione; ma fruendo di una costante, non è difficile comprendere che la temperatura di un volume 
chiuso il cui involucro è di vetro è inversamente proporzionale, alla superficie riscaldata, moltiplicata per il tempo, in funzione dell'inclinazione dei raggi del sole, ed in funzione della temperatura con cui quei raggi del sole ( variabile ) arrivano sull'involucro di vetro. La temperatura aumenta all'interno dell'involucro di vetro perchè le radiazioni che  entrano rimbalzao all'interno dell'involucro senza poter uscire.  L'involucro cede calore ma con un tempo inversamene proporzionale alla quantità di calore che riceve.
Mi sembra chiaro che se pratico un foro all'interno dell'involucro di vetro, il calore prodotto, genera l'aumento  di  volume dell'aria che tende a spostarsi la dove la temperatura è più bassa perchè l'aumento di  volume dell'area è inversamente proporzioneale al suo aumento di temperatura. Siccome d'inverno il costo di esercizio di un impianto è inversamente proporzionale alla dispersione termica ed alla temperatura esterna,  un involucro di vetro predisposto in modo opportuno in modo che d'estate sia in ombra, e d'inverno raccolga i raggi del sole, non solo riduce la disperzione termica ma produce esercizio termico, riducendo i costi che tenderanno a zero. Nel primo caso i costi tendono all'infinito, nel secondo caso i costi tenderanno a zero, e siccome l'aumento del costo del petrolio è inversamente proporzionale alla sua disponibilità,  non è difficile capire che essendo la disponibilità del calore del sole pressochè infinita, il costo di esercizio di un impianto domestico ad effetto serra, tende a zero, e si riduce al solo costo di costruzione. 
Se poi si utilizzano pannelli fotovoltaici costituiti da materia prima presso che infinita ( silicio, terzo elemento chimico sulla crosta terrestre dopo l'ossigeno e azoto  ) la quantità di energia prodotta nell'unità di tempo tende all'infinito  portando il costo in modo inversamente propozionale verso zero, cioè limitando il costo alla sola costruzione dell'impianto.
archiram.progetti@archiram.com

bisogna anche avere i terreni giusti, noi li abbiamo
sia per case che per residenze turistiche; la speculazione 
edilizia è azzerata grazie ad un sistema costruttivo, 
che riduce i costi d'impesa fino a 9 volte di meno,
proseguite il ragionamento sulla legge proporzionale
e scatenatevi nei vostri conti e vedrete dopo 10 anni
cosa avete in tasca; i soldi sono adesso, i soldi risparmiati
ora li avrete domani, oggi l'unico modo per guadagnare è
 progettare e risparmiare, oltretutto con una casa costruita come Dio comanda; .....e..... come direbbe il buon Tremonti...
 Ci puoi  cvedeve, ma  devi solo favti 4 conti in tasca... 
 

 


terreni edificabili, dedicati a bioedilizia >>

PANNELLI SOLARI - PROGETTO CASA FOTOVOLTAICA - FOTONICA
Pannelli solari   impatto zero energie rinnovabil  silicio amorfo


diritti riservati - 2008  duplicazione proibita .
 casa eco sostenibile PANNELLI SOLARI

Progetto  house sun - casa  ed energia rinnovabile -

PANNELLI SOLARI
PANNELLI Fotovoltaici I
LA CASA COME UN UNICO GRANDE PANNELLO SOLARE
(house stars)


diritti riservati - 2008 


Si cercano aziende di  fotovoltaico
archiram.progetti@archiram.com
Ult aggiornamento 16 Giugno 2008 >>
Sistema tecnologico per ottenere preventivi in funzione del progetto solare. Email per richiedere un intero progetto  Sun-house Agg 18 Giugno 2008 integrazioni informative 

Post 23 giugno 2008 ...
ECO-ENERGIA: AL VIA TASK-FORCE INTERNAZIONALE SU BIOENERGIE 
(ANSA) - ROMA - Una 'task force' per definire, su base scientifica, indicatori e criteri globali per la produzione e l'uso sostenibili delle bioenergie: e' quanto deciso dal Comitato di gestione della partnership globale sulle bioenergie (Gbep), riunito a Rio de Janeiro lo scorso 18 giugno. I 'Partner' della Gbep hanno concordato che i biocombustibili, prodotti ed utilizzati in maniera sostenibile, possono contribuire alla riduzione delle emissioni dei gas ad effetto serra, all'aumento delle sicurezza energetica e allo sviluppo economico, specialmente nelle zone rurali, come ha rilevato l'ultimo Rapporto della Agenzia internazionale dell'energia in supporto del Piano di azione G8 (Scenarios&Strategies to 2050), che ha identificato i biocombustili come la fonte energetica rinnovabile piu' efficiente e disponibile. La task force presentera' un primo rapporto in occasione della Conferenza internazionale sulle bioenergie, organizzata dal governo brasiliano, che si terra' a San Paolo il prossimo novembre. Corrado Clini, direttore Generale del ministero dell'Ambiente italiano, e' stato confermato Presidente della Partnership e la co-presidenza e' stata assegnata ad Andre' Correa do Lago, direttore del Dipartimento dell'Energia del ministero degli Esteri del Brasile. (ANSA).

( informazioni da rielaborare ) 
  • Clima: bioetanolo viene dal deserto
  • Progetto italiano produce conifere nel Negev per creare biomassa
  • (ANSA) - ROMA, 16 GIU - 
  • 'Coltivare nel deserto potrebbe essere una buona soluzione per ottenere bioetanolo di seconda generazione'. Lo dice un esperto. Riccardo Valentini, dell'Universita' della Tuscia, e' coordinatore di un progetto che ha permesso la crescita di conifere nel Negev. 'Ci siamo riusciti - spiega - utilizzando sole e acque reflue provenienti da Eilat. L'obiettivo e' creare bioetanolo di seconda generazione da quelle biomasse, senza utilizzare terreni dedicati all'agricoltura tradizionale'.
( informazioni da rielaborare ) 
SVILUPPI TECNOLOGICI DEL SILICIO

Il silicio è l'elemento chimico della tavola periodica degli elementi che ha come simbolo Si e come numero atomico il 14. Un metalloide tetravalente, il Silicio è meno reattivo del suo analogo chimico, il carbonio. È il secondo elemento per abbondanza nella crosta terrestre dopo l'ossigeno,....


silicio
 Link importanti da leggere : 
http://www.rinnovabili.it/

http://www.ansa.it/ecoenergia/notizie/fdg
/200806201708316907
/200806201708316907.html

 News :  Per conoscere l'iter progettuale per ottenere progetti di case realmente ecocompatibili anche nella forma e nelle funzioni  potete richiedere
informazioni alla e mail   progetti@archiram.net
Conosciamo  le procedure per ottenere una  abitazione, progettata e realizzata in modo che,
produca energia e il cui costo è veramente limitato
Se possedete un terreno edificabile o industriale 
commerciale potete rivolgervi a noi per un preventivo gratuito ! Avrete l'elenco delle città italiane ostili a progetti di ecosostenibilità che spesso fingono tale iniziativa solo sul piano elettorale, poi subiscono il clientelismo dei venditori di materiali che producono più CO2 di un motore diesel del 1975. Conoscerete l'elenco delle città Italiane che adottano filosofie reali di eco-compatibilità ambientale e sono anche veloci a farvi ottenere i permessi.  Non è vero che occorrono 10 anni, chi vi parla cosi è perchè è stato a. d. dell'azienda che  vi opprime con le sue bollette. Waglio, ca nisciun e fess!..Addirittura è possibile costruire case la cui forma consente di azzerare o rendere al minimo il consumo stesso delle fonti tradizionali; molte città addirittura vietano la conformazione di queste forme proprio perchè sono pressate dalle lobby dell'energia; sappiamo chi sono.  Le case progettate con metodologie ottocentesche,
non utilizzano le più elementeri leggi della termo-dinamica.
Abbiamo l'elenco delle città le cui amminisstrazioni consentono di realizzare case organiche al contesto climatico e termico;
è arrivato il momento di smettere di credere alle stronzate.
Arriva il momento di smettere di credere e di iniziare a "capire".
 Tabella Aggiornamenti 
La ricerca scientifica sulle rinnovabili è sostenuta da banche americane con somme annuali che ormai varian tra i 500 e 750 miliardi di dollari, quindi diventerà sempre piu facile individuare imprese e società di progettazione che lavoreranno con questa logica. Tuttavia lo studio della forma della casa è ancora molto importante; quindi chi meglio della organic architettura può  risolvere il problema ?
Osservate con attenzione i "miei" progetti e capirete
http://www.archiram.com/Antropica/Atlantica.htm

diritti riservati - 2008 
 Esempi internazionali 3

Foglie solari con modulo sferico centrale 


TESLA GENESIS HOUSE PROJECT.
Informazioni  preliminari 
progetto tesla house :
Eventi chiave della ricerca di Nicola Tesla
Alla fine degli anni 1880, Tesla ed Edison divennero avversari, in parte a causa della promozione da parte di Edison della corrente continua (DC) per la distribuzione dell'energia elettrica contro la più efficiente corrente alternata tanto voluta da Tesla e Westinghouse. Finché Tesla non inventò il motore a induzione, i vantaggi della corrente alternata per la trasmissione di alte tensioni sulle lunghe distanze furono controbilanciati dall'inabilità di utilizzare dei motori su di essa. A causa della cosiddetta "guerra delle correnti", Edison e Westinghouse fecero quasi bancarotta, perciò, nel 1897, Tesla sciolse Westinghouse dal contratto, causandogli una perdita vera e propria dei diritti d'autore sul suo Brevetto. Sempre nel 1897, Tesla fece ulteriori ricerche sulle particelle radioattive e sulla radioattività che lo portarono a formulare la teoria di base sui raggi cosmici.
http://it.wikipedia.org/wiki/Nikola_Tesla

Nel 1899 Tesla decise di trasferirsi per portare avanti le sue ricerche a Colorado Springs, nel Colorado, dove avrebbe avuto molto spazio per i suoi esperimenti sulle alte tensioni e le alte frequenze. Fin dal suo arrivo, egli spiegò ai giornalisti che stava conducendo degli esperimenti sulla telegrafia senza fili. Il suo diario contiene numerose spiegazioni delle sue congetture sulla ionosfera e sugli esperimenti sulle scosse telluriche del suolo, fatte di onde trasversali e onde longitudinali[7]. All'interno del suo laboratorio, Tesla provò che la terra era un buon conduttore, e produsse dei fulmini artificiali (con scariche di milioni di volt, lunghe fino a 40 metri)[8].

http://it.wikipedia.org/wiki/Nikola_Tesla

 

Link al progetto TESLA HOUSE cap 1 

 



TURBINE EOLICHE INTEGRATE 

Straordinario esperimento che dimostra  le possibilità nel
produrre in modo alternativo energia utilizzando anche un ottimo design, andate anche in questo sito internet
e avrete  altre dimostrazioni ! 
è fantastico   http://www.aerotecture.com/

Le turbine del vento !!  the wind turbine ! 
News : biotown _1
wind turbine aerotecture 

 
 
 

Legno acqua vetro e cellule  fotovoltaiche amorfe al silicio  ecco i materiali con cui verranno realizzate e con cui possono essere realizzate anche oggi
la natura  è protagonista di tali progetti, verificabili, sia sul piano teorico che sul pianto della fisica tradizionale e quantistica.
°
_______

 progetto sun house
 LA CASA  AD ENERGIA   SOLARE e NON SOLO.....



IL FALLIMENTO DEL PETROLIO E DEL NUCLEARE
(la concorrenza del solare ci fa bene)
DIRETTAMENTE DAL COSMO L'ENERGIA CHE CI SERVE

COMBUSTIBILI FOSSILI : PETROLIO 

Dati dell'industria petrolifera mondiale hanno calcolato nel 1998 la presenza nei giacimenti scoperti fino ad ora che vi sono circa 1000 miliardi di barili di petrolio ancora nel sottosuolo ( 1 barile = 60 litri) ; ogni anno il mondo consuma 25 mililardi di barili; il conto è presto fatto;nel 2038 il petrolio sarà totalmente finito,*** gia oggi si sentono i primi sintomi della crisi che sarà molto pesante sin dal 2012; le alternative sono in corso; stanno costruendo il primo tokamak cilindrico per estrarre energia dalla fusione del gas idrogeno, ma una buona sicurezza alternativa è soprattuto relativa all'uso di energia rinnovabile e questo è possibile sopratutto nella realizzazione di case che fruiscano di energia solare con assetto misto. Superfici fotoniche solari e panneli fotovoltaici al silicio amorfo.

COMBUSTIBILI NUCLEARI : URANIO. 


il numero che vedete sul pezzo di uranio probabilmente non è la data di scadenza : :) 

L'uranio fu il primo elemento fissile scoperto in natura; questa proprietà lo rende la principale materia prima per la bomba atomica e la costruzione e l'alimentazione di reattori nucleari.

L'uranio si estrae da due minerali: la Uraninite (detta anche Pechblenda) e la Carnotite.
L'uranio è importante anche per la datazione radiometrica dei fossili: l'uranio 238 si trasforma in piombo 206 in 4.510.000.000 anni.

i fertilizzanti fosfatici di origine minerale possono contenere quantità di uranio relativamente alte, se questo è presente come impurezza nei minerali di partenza;

In tutte queste applicazioni (tranne che per l'uso come combustibile nelle centrali nucleari) non è importante che si utilizzi uranio naturale oppure uranio impoverito. Ad ogni modo, il Dipartimento dell'Energia americano rileva che tutti gli impieghi civili dell'uranio non sono finora riusciti a ridurre in modo sostanziale le scorte di uranio impoverito accumulate negli ultimi decenni dalle centrali nucleari di tutto il mondo. Gran parte dell'uranio impoverito viene quindi dirottato sul settore militare oppure è stoccato in permanenza in depositi del sottosuolo.
 

I PRINCIPALI PAESI CHE ESTRAGGONO URANIO:
Una riconversione nucleare dell'Italia, ci obbligherebbe ad importare Uranio dall'america dalla
Russia e dell'Australia; non sono contro le centrali nucleari, ma sono favorevole al fatto che 
non se ne facciano troppe e si lavori anche sul sole, che in Italia è abbondante! u paese du sol!!
waglio'..! perchè importare energia quando dal sole ne avremmo una valanga? Del resto 
sono anche convinto che l'energia solare da sola ancora oggi non puo' risolvere tutto
anche se, poi vedremo dei dati sconcertanti! :)  waglio' akkà nisciun  e fess!!..
I giacimenti di Uranio, procurano, distruzione dei suoli e del paesaggio? come viene estratto
L'Uranio? 
Scorte di Uranio : e loro limitazione . 

Negli ultimi anni (2001-2006) la richiesta mondiale di uranio è fortemente aumentata. Le cause vanno ricercate nella massiccia costruzione di nuovi reattori nucleari (28 cantieri inaugurati tra il 2000 e il 2005, su un totale di 442 reattori esistenti nel 2006; l'AIEA prevede altri 168 nuovi cantieri reattori entro il 2020) e anche nell'accresciuta domanda energetica dei paesi che utilizzano energia nucleare (soprattutto da parte di Cina, India, Corea del Sud, Russia, Giappone e Stati Uniti), che negli ultimi anni è arrivata ad eccedere l'offerta. Per soddisfare la crescente domanda molti paesi consumatori e produttori hanno iniziato ad intaccare le cosiddette fonti secondarie di uranio, ossia le scorte accumulate in deposito nei decenni precedenti.
Quindi anche l'uranio  è esauribile, cioè è una "fonte non rinnvabile" ?  non sono un esperto quindi non vorrei dire fesserie,
cmq sto elaborando dei dati ricavati dalla rivista di geopolitica Limes e ve ne daro' notizia a breve.

Dato che l'uranio emette radon, un gas radioattivo, nonché altri prodotti di decadimento altrettanto radioattivi, l'estrazione mineraria di uranio presenta pericoli ulteriori che si sommano a quelli già esistenti nell'attività del minatore. Le miniere di uranio che non siano "a cielo aperto" richiedono adeguati sistemi di ventilazione per disperdere il radon.

Disponibilità:
L'uranio è un elemento che si trova in natura, in basse concentrazioni, praticamente in tutte le rocce, in tutti i terreni e nelle acque. Viene considerato più abbondante dell'antimonio, del berillio, del cadmio, dell'oro, del mercurio, dell'argento, del tungsteno; ha circa la stessa abbondanza dell'arsenico e del molibdeno. 
Si ipotizza che la principale fonte del calore che mantiene liquido il nucleo della Terra e il soprastante mantello provenga dal decadimento dell'uranio e dalle sue reazioni nucleari con il torio nel nucleo della terra, generando così la tettonica a zolle.
Si stima (World Nuclear Association) che dai giacimenti dispersi in tutto il mondo si possano estrarre in totale circa 4,2 milioni di tonnellate di ossido di uranio. Allo stato attuale (Cameco, stime 2005), la produzione mondiale annua di uranio metallico si aggira intorno alle 41.600 tonnellate.
L'uranio è distribuito sul pianeta in maniera poco uniforme; anche se giacimenti di dimensioni minori possono essere trovati praticamente ovunque, tre soli paesi (l'Australia, il Canada e il Kazakhstan) contengono circa il 58% delle riserve note. Questi tre paesi sono anche i principali produttori di uranio (dati 2006).
L'Australia possiede ampi giacimenti (formati soprattutto da carnotite), che rappresentano circa il 28% delle riserve del pianeta. La sua produzione è aumentata di quasi il 40% negli ultimi 4 anni (9519 tonnellate di uranio metallico estratte nel 2005), quasi raggiungendo il Canada. Il più grande singolo deposito di uranio del mondo è presso la Olympic Dam Mine nello stato dell'Australia Meridionale. In Australia si trovano anche la seconda e la terza miniera di uranio per estrazione (la miniera Ranger, che è la maggiore miniera di uranio a cielo aperto del mondo, e la già citata Olympic Dam). L'Australia ha in progetto di triplicare l'estrazione di uranio dalla Olympic Dam nei prossimi anni.
Il Kazakhstan ha aumentato del 55% l'estrazione di uranio negli ultimi 4 anni, passando dal quinto al terzo posto nei produttori dal 2002 al 2006 (4357 tonnellate di uranio metallico estratte nel 2005). Attualmente è in progetto l'apertura di 7 nuove miniere nel sud del paese; questa nazione aspira a diventare il primo produttore mondiale entro il 2010. Si stima che il territorio del Kazakhstan contenga riserve note di ossido di uranio per 750.000 tonnellate, il 18% del totale, e che altrettante siano ancora da scoprire nel sottosuolo di questo paese.

Ci sembra chiaro che la strategia nucleare sia una strategia anche "geopolitica"... he he he wuaglio'.!!
 

LEGGERE ATTENTAMENTE LE AVVERTENZE E LE  PRECAUZIONI D'USO IL PRODOTTO PUO AVERE EFFETTO COLLATERALI QUALI : 
Tutti i composti e gli isotopi dell'uranio sono tossici e radioattivi ad un livello potenzialmente letale.
A dosi non letali, la tossicità chimica dell'uranio può comunque produrre danni all'organismo: inalato in genere sotto forma di ossido (altamente solubile), l'uranio si discioglie nei liquidi delle mucose polmonari, ed entra rapidamente nel sangue. Nonostante gran parte dell'uranio assorbito venga espulso con le urine, la parte che non viene eliminata si accumula nelle ossa e soprattutto nei reni; le conseguenze di questo accumulo producono effetti tipici dell'avvelenamento da metalli pesanti: dermatiti, gravi degenerazioni dei reni, necrosi delle arterie.
Persone che vivono in aree vicine a poligoni nucleari o a miniere che ne lavorano i minerali possono essere esposte a livelli di radioattività più elevati per via della produzione di polveri sottili e radon che vengono trasportati dai venti nelle zone circostanti.
 
 
 
 

per maggiori info immediate: 
archiram.progetti@archiram.com

Nel mio atelier sto sperimenando i primi progetti relativi all'uso di energia rinnovabile per le case. L'edificio SI  costruisce   in funzione sia del contesto ma anche delle relative posizioni del sole; chiunque abiterà in case tradizionali cioè con sistemi energetici dipendenti dal petrolio sarà al freddo gia dal 2020 perchè i costi dei combustibili fossili  saranno assolutamente ingestibili; chi invece ha  realizzato una casa "solare" si è  "salvato". 
Ma occorre fare in fretta perchè già oggi i costi dell'energia galoppano e la costruzione del primo tokamak 
( centrale a fusione nucleare di idrogeno, senza rischi ) verrà realizzata nel 2040; altro punto importante pero è il fatto che in questa centrale potranno lavorarci solo robot, perchè nel sito di lavoro si sprigioneranno radiazioni mortali per tutti, solo che saranno contenute in un sol punto e non disperse..... hum.. ??!?!.. 

Allora avremo due scelte. La realizzazione di centrali termiche gestite dallo stato farà dipendere il cittadino sempre da grossi investitori,  oppure.....
con l'energia rinnovabile si potrà avere una  casa che  produce  atuonomamente l'energia che gli è utile e vedremo avverarsi la profezia di frank Lloyd Wright con città spopolate e abbandonate in cui la natura si reintegrerà con la città stessa.

Non avremo città desertiche ma grattacieli sempre piu alti per fruire di vento e sole e grandi spazi verdi, Fra  100 anni avremo le centrali pulite ad idrogeno che fruiranno dell'acqua di mare che è l'unica acqua adatta alla fusione nucleare di quel tipo. 

La società subirà dei cambiamenti epocali; chi si occupava di petrolio non avrà piu ricchezza e chi invece ha orientato gli investimenti su energia rinnovabile avrà un buon guadagno ma non sarà ricchissimo in termini economici ma sopratutto in salute;
il combustibile nucleare invece ( Uranio ) condurrà l'Africa in una area di ulteriore povertà, se s ieccettua per il Congo,
cosa sta accadendo al Congo di questi tempi? ... ndemaa vedere.... L'Africa possiede unserbatoio di energia solare devastante..
se osservate la conformazione geografica, osserviamo subito che se L'africa utilizzasse a dovere l'energia solare, e la vendesse al mondo, diventerebbe molto piu ricca e nessuno morirebbe di fame. Tutta la fascia equatoriale dominerebbe il mondo dal punto di vista economico e geopolitico ?  Niente più immigrazione clandestina? 
 

Se volete vedere come è fatta una casa ad  energia rinnovabile basta inserire la vostra e mail nell'apposito spazio e se siete proprietari di terreno potrete cosi realizzare la vostra casa  senza problemi; pensate a quanti si affannano oggi a comprare un  appartamento in pieno centro a Milano credendo di fare un investimento; pensate che già nel 2020 quell'appartamento non varrà che poche centinaia di Euro perchè non più riscaldabile se sullo stesso si getta l'ombra di un grattacielo. Tuttavia tale energia rinnovabile ormai è gestibile con gli accumulatori; in ogni caso l'assetto migliore per una casa ad energia rinnovabile è uno spazio sufficientemente  libero ed aperto.

per maggiorni info 
archiram.progetti@archiram.com




Segue - pagina successiva> 


*** Fonte informativa sul petrolio : Libro di Erick Newth ( Giornalista astrofisico, esperto di nuove tecnologie ) "Breve storia del futuro" editore Salani 
 


 

PER  RICEVERE NEWS LETTERS SULLE NOTIVITA' IN PROGETTO ED INCORSO POTETE
INSERIRE VOSTRA E MAIL


  Sentitevi liberi di chiedere qualsiasi cosa riguardi la progettazione di una architettura organica sia essa una casa, o un luogo di lavoro o di svago; il processo di acquisizione dei concetti di questo modus operandi, non sono semplici e richiedono molto tempo per essere assimilati; 
 
 

 


archiram.progetti@archiram.com
O
_________________
 

pannelli solari
installazione pannelli solari
pannelli solari fotovoltaici
pannelli solari termici
incentivi pannelli solari
vendita pannelli solari
impianti pannelli solari
contributi pannelli solari
produzione pannelli solari
pannelli fotovoltaici
pannelli solari sottovuoto
pannelli solari acqua
pannelli solari finanziaria
produzione pannelli fotovoltaici
vendita pannelli fotovoltaici
costo pannelli solari
pannelli solari roma
i pannelli solari
finanziaria 2007 pannelli solari
installazione pannelli fotovoltaici
pannelli solari riscaldamento
pannelli solari per camper
prezzi pannelli solari
produttori pannelli solari
impianto pannelli solari
installatori pannelli solari
agevolazioni pannelli solari
pannelli solari per riscaldamento
pannelli solari acqua calda
autocostruzione pannelli solari
produttori pannelli fotovoltaici
costruzione pannelli solari
costruire pannelli solari
pannelli solari camper
finanziamenti pannelli solari
pannelli solari costi
pannelli solari per acqua calda
montaggio pannelli solari
www pannelli solari
enel pannelli solari
pannelli solari fai da te
contributo pannelli solari
dimensionamento pannelli solari
pannelli solari ad aria
impianti a pannelli solari
pannelli solari per acqua
contributi per pannelli solari
pannelli solari veneto
prezzi pannelli fotovoltaici
incentivi per pannelli solari
costo pannelli fotovoltaici
kit pannelli solari
installatore pannelli solari
istallazione pannelli solari
pannelli solari sotto vuoto
calcolo pannelli solari
pannelli solari sardegna
rendimento pannelli solari
installatori pannelli fotovoltaici
pannelli solari lombardia
www pannelli solari it
aziende pannelli solari
inclinazione pannelli solari
pannelli solari torino
pannelli solari it
incentivi pannelli fotovoltaici
impianto a pannelli solari
installare pannelli solari
rivenditori pannelli solari
funzionamento pannelli solari
pannelli solari toscana
acquisto pannelli solari
pannelli solari cinesi
costruzione pannelli fotovoltaici
riscaldamento a pannelli solari
riscaldamento con pannelli solari
corsi pannelli solari
pannelli fotovoltaici sharp
pannelli solari puglia
produttori di pannelli solari
pannelli solari portatili
finanziamento pannelli solari
pannelli solari piemonte
rendimento pannelli fotovoltaici
produttori di pannelli fotovoltaici
pannelli fotovoltaici per camper
pannelli solari sicilia
montaggio pannelli fotovoltaici
pannelli solari energia
finanziamenti pannelli fotovoltaici
pannelli solari milano
pannelli solari bergamo
costruire pannelli fotovoltaici
finanziamenti per pannelli solari
solart pannelli solari
obbligo pannelli solari
pannelli solari autocostruiti
pannelli fotovoltaici cinesi
pannelli solari verona
pannelli solari brescia
pannelli solari produzione acqua calda
pannelli fotovoltaici sanyo
pannelli solari flessibili
regione lombardia pannelli solari
pannelli solari solahart
enel pannelli fotovoltaici
pannelli solari lecce
ditte pannelli solari
pannelli fotovoltaici costi
pannelli solari heat pipe
orientamento pannelli solari
pannelli solari germania
pannelli solari tubi
prezzo pannelli solari
i pannelli fotovoltaici
costruzione di pannelli solari
pannelli fotovoltaici camper
progetto pannelli solari
pannelli fotovoltaici finanziaria
forum pannelli solari
pannelli fotovoltaici roma
pannelli solari calabria
detrazione pannelli solari
costruttori pannelli solari
installazione di pannelli solari
corso pannelli solari
finanziaria 2006 pannelli solari
detrazioni pannelli solari
pannelli solari lazio
pannelli solari obbligatori
agevolazioni fiscali pannelli solari
pannelli solari aria
piccoli pannelli solari
sovvenzioni pannelli solari
pannelli solari italia
pannelli solari fotovoltaico
pannelli fotovoltaici contributi
pannelli solari mirtillo
pannelli solari cina
pannelli solari palermo
costruttori pannelli fotovoltaici
pannelli solari padova
pannelli solari condominio
software pannelli solari
calcolo pannelli fotovoltaici
fabbrica pannelli solari
pannelli solari a roma
kit pannelli fotovoltaici
pannelli fotovoltaici fai da te
progettazione pannelli solari