Menu

Esposizione Frank Lloyd Wright 150 anni dalla nascita dell’architetto Visionario Volterra

marzo 26, 2017 - arredamento architettura d'interni, immagini progetti di architettura studi di progettazione, storia dell'architettura
Esposizione Frank Lloyd Wright 150 anni dalla nascita dell’architetto Visionario  Volterra

Wright Precursore architettura moderna.

Toscana terra di soggiorno Wrightiano.Volterra luogo di bellezza.

Si terra come da  locandina presso Volterra l’esposizione “Frank Lloyd Wright  Precursore dell’architettura moderna” tra il 6 ed il 18 Giugno 2017 a cura di “Amici dell’architettura organica” il cui presidente e l’architetto organico Sarno Carlo ( di cui, chi vi scrive fa parte) e organizzata da  “Amici di Frank Lloyd Wright, il cui presidente è l’architetto organico Giuliano Chelazzi di Volterra.  

Locandina_wright

Locandina_wright

 

L’epopea pionieristica dell’architettura americana tra ‘800 e ‘900 è espressa dalla visionaria potenza creatrice di un discendente dei druidi gallesi la cui famiglia di origine gallese stanziatasi dalle parti di Richland per poi assumere in Chicago la città profetica, fa discendere il genio .   Le  magistrali realizzazioni saranno presenti in modellino raccolte nello spazio espositivo. Realizzazioni che  ancora oggi appartengono ad un futuro cosi remoto che pochi ancora ne capiscono il senso. La nascita dell’architettura organica e poi di quella moderna che si affranca dai simboli dal potere e dalla storia, in realtà si nutrì di romanticismo e di medievalismo sin dagli esordi per poi rompere con la tradizione e cercare la fonte nella volontà dell’uomo di assumere il potere creativo “dell’universo”.

alberto mei rossi organic designer

alberto mei rossi organic designer

Lo spirito dell’architettura organica equipaggiato oggi da moderne tecnologie può spingersi oltre e tale ricorrenza, ci ricorca che ancora molto deve essere fatto per estirpare dall’uomo l’idea di vivere in scatole con strutture di tipo cubico e che lo spazio dell’architettura e dell’habitat del terzo millennio  si dilata dall’interno all’esterno senza paura, smaterializzando ogni barriera psicologica materiale visibile ed invisibile.

Alberto Mei Rossi . Milano. 26 Marzo 2017.

Lascia un commento